• Elena Sechet

Girl and a skipping rope, il salto con la corda è un gioco del passato?


Read this post in English

"Una ragazza bionda e slanciata salta con la corda e scandisce il tempo come fosse un metronomo", con queste parole l'artista Svyatoslav Ryabkin presenta il quadro Girl and a skipping rope (120x60 cm), realizzato nel 2011.

La graziosa ragazza sembra un angelo nel cielo, si innalza leggera, vestita di un semplice abitino estivo, corto e bianco come i fiocchi che porta tra i capelli. Infonde un senso di armonia ed equilibrio, gli ingredienti principali per vivere la vita al meglio.

E' la protagonista in uno spazio brillante e coloratissimo, caratterizzato da tinte tenui e delicate ma anche evidenti. Il bianco, il giallo, il rosa, il celeste e il lilla si alternano come in una danza e rendono perfettamente la calura estiva e il riflesso della luce del sole che brucia.

Chi di noi non si è cimentato nel salto con la corda da bambino?

Ricordo che era uno spasso aumentare la difficoltà incrociando le braccia davanti al petto durante i salti e sfidarsi con gli amici fino a non avere più fiato nei polmoni!

Lasciateci un commento sui vostri ricordi d'infanzia legati a questo gioco che ha origini lontane. Infatti, osservando "Girl and a skipping rope", mi sono venuti in mente i giochi di un tempo dei bambini del delta del Po (Venezia) negli anni '50 in Italia e il salto con la corda era uno di questi.

Oggi i ragazzi sono sempre connessi a internet e anche i giochi si sono trasformati. Trascorrendo molte ore davanti allo schermo, preferiscono i giochi virtuali a quelli all'aria aperta, come il divertente gioco on-line Taglia la corda, disponibile in nove lingue.

La protagonista di quest'opera trasmette allegria e pace. Certo non sembra affannata a competere con la giovane giapponese che si è cimentata nei salti con la corda più veloci al mondo nel Guiness dei primati World Records Japan Show! Quest'ultima sembra proprio un buffo soprammobile impazzito da scrivania!

Se da bambini era complicato resistere più degli altri nel gioco e contare i salti degli altri era facile, qui la difficoltà è riuscire a contare quelli fatti da questa super atleta! Guardate per credere e dateci il vostro parere!

La salute del corpo, l'aspetto estetico e l'elasticità sono elementi importanti quindi, possiamo prendere in considerazione l'idea di iscriverci ad un nuovo corso di fitness con la corda che prevede numerose attività di allenamento mai banale. Scriveteci se svolgete attività fisica con corde o funi!

Oggi vi saluto con un modo di dire italiano... "taglio la corda"! :D

Non dimenticare di lasciarci un commento! :)

di Elena Sechet

Recent Posts
Archive
Search By Tags

© 2020  -  Svyatoslav Ryabkin & Claudio "Mecenate"

                 Created by Enrico Carraro 

  • Google+ - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Black YouTube Icon

GDPR

LOG