• Elena Sechet

Hunting butterfly, i ricordi d'infanzia più belli sono i più preziosi!


Read this post in English

Nel quadro Hunting butterfly (70x80 cm) una bambina rincorre con il retino una farfalla in un grande parco, ma perde il cappellino che indossa e le si scioglie un codino.

Quando si è giovani basta un giorno di sole per rigenerarsi di felicità, una barca a vela per provare stupore e una farfalla per giocare! E poi si sa che le cose sfuggenti sono le più affascinanti, non è forse vero, cari Lettori?

Tutti i bambini del mondo dovrebbero visitare la casa delle farfalle più grande d'Italia! Dov'è? A Bordano, in provincia di Udine. E se i genitori hanno voglia di mettersi in gioco e divertirsi con i propri figli possono allevare le farfalle. Basta catturare un bruco (in questo i bambini sono maestri!), prendersene cura con amore e pazienza (per questo serve l'esperienza dei genitori) ed infine, potrete ammirare la vostra creatura, nata nella vostra casa! Che magia!

In "Hunting butterfly" l'artista ha reso al meglio una spensierata immagine d'infanzia in un ambiente naturale tranquillo e all'aria aperta. Tra il sentiero e il fiume i bagnanti giocano a palla, prendono il sole e notano una barca dalla vela rossa avvicinarsi lentamente. Immergetevi in questo paradiso e potrete sentite anche voi il vociare allegro dei bagnanti e il rumore della barca che procede lenta.

Il colore dominante è il verde nelle sue diverse gradazioni: è giallognolo per il prato e azzurro per le chiome degli alberi e i cespugli. Anche l'acqua cristallina del fiume, in cui si riflette la vegetazione, è verde chiaro. Il significato psicologico del verde è di perseveranza e di tenacia, infatti la bambina non molla la sua piccola preda e corre in lungo e in largo per raggiungerla. Questa tinta esprime anche la fermezza nell'azione, il senso di possesso e di autoaffermazione, tutti elementi presenti in questo splendido quadro se vi soffermate ad un livello più profondo di interpretazione.

"Hunting butterfly", realizzato nel 2010, rappresenta un momento di svago effimero: la bambina per raggiungere la farfalla (simbolo del suo futuro) perderà inevitabilmente il cappellino bianco (la sua innocenza) e questo succederà così in fretta che non se ne accorgerà neppure, come quando alle bambine scivolano via i nastri per capelli durante una bella corsa. Vi siete mai sentiti in un momento di passaggio nella vostra vita in cui tutto stava per cambiare e nulla sarebbe più stato come prima? Condividete con noi i vostri pensieri.

Qui un'unica farfalla rosa svolazza leggiadra nella calura estiva. Anche la famosa pittrice e decoratrice Marina Marchetti ha rappresentato lo stesso soggetto, ma si è sbizzarrita a rendere i vortici delle ali coloratissime di numerose farfalle nelle sue opere più belle, principalmente oli su tela, la stessa tecnica usata da Svyatoslav Ryabkin in questo quadro. Pure il bellissimo Evocazione di farfalle di Odilon Redon esalta l'eleganza e la leggerezza del volo delle farfalle.

Quale tra queste opere vi colpisce di più? Difficile scegliere, vero?!

Infine, le Lettrici più romantiche conoscono la straordinaria sensazione di sentire le farfalle nello stomaco di quando si è innamorate? Nello spassoso blog di MaryP trovate questo ed altri argomenti corredati di immagini davvero simpatiche e chissà che, sulle note di Butterfly della splendida Mariah Carey, ci scrivete un bel commento! ;)

di Elena Sechet

Recent Posts
Archive
Search By Tags