top of page
  • elenasechet

The squirrel frosts. It tooks cover, lo scoiattolo fa provviste per l'inverno



The squirrel frosts. It tooks cover (60x80 cm) è un olio su tela di grandi dimensioni che raffigura una scena a cui ha assistito l'artista Svyatoslav Ryabkin. Arrederebbe con stile la parete di un salotto in quanto il movimento creato dalle ramificazioni riempie lo spazio senza appesantirlo.


L'alternanza dei toni del marrone e la tecnica utilizzata della rigatura del colore sulle cortecce rendono il realismo di quest'opera d'arte in cui sono rispettate la prospettiva, l'equilibrio e la dimensione degli elementi. Questo stile è solo uno tra quelli che contraddistinguono il pittore ucraino. Anche in questa occasione ha utilizzato la punta del manico del suo pennello per segnare finemente la materia mentre, in altri casi, aveva steso il colore circolarmente con ampie pennellate e in altri ancora lo ha spatolato con brevi tratti: insomma adatta le sue scelte artistiche al soggetto che raffigura.


Sapevate, cari Lettori, che in Ucraina quando staziona l'anticiclone russo-siberiano si raggiungono temperature record? Fino a - 35° nelle zone interne e una decina di gradi in più nelle zone costiere. Ecco perché gli scoiattoli corrono sui rami degli alberi per contrastare il rigido inverno e preparare ingenti scorte di cibo. L'artista Ryabkin che ama profondamente tutti gli animali ha ironicamente commentato che allo scoiattolo servirebbe una coperta per difendersi dal freddo! Il pittore dipinge animali da sempre ma i quadri con gli scoiattoli sono veramente una rarità, quasi unici!


Le ramificazioni degli alberi sono state dipinte minuziosamente e con diverse tonalità di marrone, ora più bruciato ora più scuro, che si rincorrono come scoiattoli sui tronchi. Il piccolo animale è al centro per attirare l'attenzione dell'osservatore con il suo manto rossiccio e soffice che scalda l'atmosfera. Questi animali hanno bisogno di vivere in ambienti tranquilli e allo stato selvaggio; infatti popolano i boschi che sono il loro ambiente ideale.


Il cielo grigio, che sembra piatto, diventa dunque lo sfondo perfetto per queste ramificazioni, ora sottili ora spesse; dalle nuvole filtra la luminosità opaca dei raggi del sole invernale. Cosa suscita in voi "The squirrel frosts. It tooks cover"? Vi infonde spensieratezza o al contrario vi induce alla riflessione? Io credo che quest'opera aiuti a stare bene in senso lato.


L'artista Svyatoslav Ryabkin, chiamato Slava dagli amici, ha scelto di raffigurare le prime ore di un pomeriggio invernale quando l'aria è più mite sebbene frizzante e la luce è molto chiara. Tuttavia nei suoi bellissimi quadri ha raffigurato tutti i momenti del giorno e delle stagioni dell'anno interpretandoli secondo il suo stile inconfondibile, influenzato dal grande pittore russo Chagall (1887-1985) che lui ha sempre ammirato. Ricordiamo la brillantezza dei colori che ha utilizzato nell'alba di un nuovo giorno in Dawn (2018) e gli splendidi turchesi del tramonto interpretato in Sunset (2018).

L'inverno, preannunciato da quest'opera, si manifesta con ironia con il grande gatto verde accovacciato sulla panchina innevata di First snow (2017) ed infine, il pittore ha dipinto un'immagine estiva in Veranda (2017) con alcune barche a vela libere nel mare che inducono l'osservatore a rallentare il ritmo della propria vita e prendersi del tempo per sé.


Questo dipinto è stato realizzato nel 2017 e a lungo esposto nel Salone Lui e lei, parrucchiere uomo-donna ed estetica (Mogliano Veneto, Treviso), poi anche nella Galleria Villa Simion di Spinea (Venezia) e presso la mostra intitolata "Un mare di vita" tenuta nell'Osteria da Arman a Treviso.


Iscrivetevi alla Newsletter per essere sempre aggiornati sulle mostre d'arte di Ryabkin e non perdervi il prossimo evento!



Comments


Recent Posts
Archive
Search By Tags
bottom of page